martedì 4 giugno 2013

Dove mangiare cucina asiatica in Costa Azzurra


Essendo appassionata di cucina etnica e divertendomi a scoprire nuovi cibi, vorrei consigliarvi qualche indirizzo di ristoranti asiatici in cui mi sono trovata bene:

- Sushi Ya (16 rue Biscarra, Nizza, aperto dal lunedì al sabato): piccolo ristorantino giapponese a conduzione familiare vicino a Nice Étoile. A differenza delle tante catene che stanno sorgendo un po' ovunque in città, questo ristorante é un vero tesoro per chi é alla ricerca di sushi e specialità giapponesi di qualità. Il pesce é freschissimo e viene preparato direttamente sotto i vostri occhi dallo chef giapponese. Il personale é molto gentile e i prezzi sono più che onesti. É possibile anche ordinare da asporto o farselo consegnare a casa.

- Tokyio (bd Victor Tuby, Cannes): vi ho già parlato di questo ristorante giapponese, che resta uno dei miei posti preferiti dove mangiare a Cannes. Ciò che lo contraddistingue é sicuramente l' abilità del cuoco giapponese che tra un gioco di coltelli e un lancio di tofu da prendere al volo con la bocca, cucina delle vere e proprie delizie sulle piastre poste sui vari tavoli. Si può ordinare anche sushi, ma vi consiglio di scegliere uno dei menù che vi permetteranno di assaggiare anche le specialità alla griglia.

- Suwon Corean Barbecue (18 Boulevard Risso, Nizza): si tratta dell' unico ristorante coreano in Costa Azzurra. L' ambiente é moderno con un tocco orientale, ma la vera particolarità di questo posto é la possibilità di mangiare il tipico barbecue coreano cotte direttamente da voi sulle piastre poste al centro del tavolo). La carne é molto più fine di quella a cui siamo abituati ma é davvero buona e l' idea é simpatica e conviviale. I prezzi sono nella media e sono disponibili dei menù da 26 e 29 euro.

- Le My Thai (128 boulevard President Wilson, Juan les Pins): ristorante di cucina tailandese in pieno centro a Juan les Pins. L'ho provato da asporto e mi sono piaciuti molto sia gli involtini primavera sia i secondi di pesce, mi hanno un po' deluso i noodles. In generale, però, mi le materie prime mi sono parse ottime, il gamberi erano cotti alla perfezione e l'uso di spezie e salse é ottimo. Personale disponibile e prezzi corretti, peccato per i noodles stracotti!

- Cafetière Fêlée (18 Rue du Marc, Antibes): ristorante gastronomico fusion nella vecchia Antibes. Lo chef si diverte a sperimentare nuovi abbinamenti di gusti mischiando la tradizione francese a quella asiatica. Ne vengono fuori piatti davvero interessanti e fuori dal comune. Il servizio é ottima e vale la pena andarci per approfittare di una vera esperienza gastronomica a 360° gradi. I prezzi sono abbastanza alti (tenete conto dai 60 agli 80 euro a testa) ma per un' occasione speciale ve lo consiglio!Vi gusterete un' esplosione di sapori e contrasti davvero unica!!


martedì 14 maggio 2013

Festival del Cinema di Cannes 2013

Anche quest' anno é giunto il momento del Festival del Cinema di Cannes, che si svolgerà dal 15 al 26 maggio 2013.

Steven Spielberg é a capo della giuria, composta da Nicole Kidman, Naomi Kawase, Vidyan Balan, Daniel Auteuil, Ang Lee, Cristian Mungiu, Lynne Ramsay e Christoph Waltz.

Tra i film in gara c'é "La grande bellezza" di Paolo Sorrentino.

Tante le star che sfileranno sul famoso tappeto rosso, ecco alcuni nomi solo per darvi un' idea di ciò che vi aspetta: Leonardo di Caprio, Berenice Bejo, Benicio del Toro, Alec Baldwin, Valeria Golino, Riccardo Scamarcio, Matt Damon, Michael Douglas, Justin Timberlake, Orlando Bloom...

Tanti gli eventi sparsi per la città dedicati al mondo del cinema, come le proiezioni di film gratuite sulla spiaggia, le atelier e gli incontri con i registri a Cannes la Bocca.

Per i più festaioli, i party privati dove é possibile incontrare i tanto inseguiti vips sono un po' ovunque e, a meno che non abbiate una grossa disponibilità economica, dovrete armarmi di pazienza nella speranza di poter intravedere il vostro beniamino. Tra i tanti eventi, vi segnalo la cena di beneficenza dell' AMFAR, l'organizzazione per la ricerca contro l' AIDS, che si svolgerà il 23 maggio all' Hotel du Cap a Cap d' Antibes..ci sono molti personaggi famosi tra gli inviati e la ressa di persone e paparazzi é molto più ridotta di quella del festival (bisogna però arrivare in macchina prima delle 15 perché chiudono tutto il Cap al traffico fino a tarda notte).

Buon festival ai tanti amanti dell' atmosfera glamour e bon courage ai tanti lavoratori che dovranno sopportare orde di turisti scalmanati! 





giovedì 9 maggio 2013

Fare nuove conoscenze in Costa Azzurra

Quando ci si trasferisce in un nuovo Paese si ha la voglia di trovare nuove amici e di ricostruirsi una vita sociale attiva. Non preoccupatevi, con il tempo non mancheranno le occasioni di fare nuove amicizie! Ecco qualche sito che può darvi qualche idea su come conoscere gente nuova appena arrivati in Costa Azzurra:

- On va sortir : sito presente in più città di Francia. Vengono organizzate delle uscite tra iscritti (iscrizione gratuita) di tutte le età. Si può anche solo chiacchierare cercando persone con interessi affini.

- Gruppi facebook : ci sono alcuni gruppi di italiani che vivono in Costa Azzurra con cui fare 2 chiacchiere, scambiarsi dei consigli e andarsi a mangiare una pizza o a prendersi un caffè.

- KoiFaire.com  e Nice.fr : siti che elencano le associazioni e le organizzazioni sportive e culturali presenti a Nizza. Un ottimo modo per fare nuove conoscenze e passare il tempo!

- Il sito del turismo di Cannes : tanti spunti per attività e spettacoli organizzati in città

- Cannes Jeunesse : associazione che organizza attività per bambini e adolescenti

- Loisir Soleil : sito dove comprare biglietti di eventi e dei maggiori parchi d' attrazione e divertimenti a prezzi scontati

venerdì 8 marzo 2013

La battaglia dei fiori a Nizza

Come ogni anno, a febbraio si celebra il Carnevale di Nizza che dura ben 3 settimane ed é uno dei più importanti di Francia. Oltre alla parata di carri carnevaleschi, durante questo periodo ogni sabato pomeriggio viene organizzata la Battaglia di fiori

Vi lascio con qualche fotografia in grado trasmettere perfettamente l' atmosfera allegra e colorata della Bataille des fleurs di quest' anno.










giovedì 7 marzo 2013

Come vedere la tele sul computer dall' estero

Quando si vive all' estero o si soggiorna per un periodo prolungato, si ha il desiderio di rimanere informati sui fatti che accadono nel tuo Paese natale, seguire i propri programmi preferiti e vedere un bel film.

Internet offre molte possibilità in questo ambito:

- Film, serie tv, spettacoli, partite di calcio in streaming : basta scrivere sul motore di ricerca che utilizzate il nome del film o telefilm che state cercando più "streaming" e accederete a dei siti sui quali è possibile vedere anche le ultime uscite senza aver bisogno di scaricare nessun progamma.

- Youtube : su youtube potete trovare documentari, progammi, canzoni e anche qualche film

- Cool Streaming : su questi sito potrete vedere in diretta (con un ritardo di qualche secondo) i canali tv italiani: mediaset, rai, cielo, real time, la7. Geniale!!!

- Sky Go : se avete un abbonamento sky in Italia, potrete vedere una ventina di canali sky in diretta da computer, tablet o smartphone. Ci sono anche molti film, serie tv, programmi e cartoni on demand. Basta crearsi un conto Sky, aggiungere gratuitamente al vostro pacchetto il servizio Sky Go e scaricarvi Sky player. Una volta effettuate queste operazioni, dovrete scaricarvi un progamma VPN (consiglio VPN One Click) che farà in modo che il vostro pc sia collegato a un rooter italiano (Sky Go è disponibile solo in Italia). Ogni volta che vorrete vedere i programmi su Sky vi basterà collegarvi al VPN e cliccare sulla bandiera dell' Italia e Sky Go sarà disponibile ovunque voi siate.



lunedì 11 febbraio 2013

Come votare dall' estero

Tra poco ci sono le elezioni e per tutti i cittadini italiani all' estero iscritti all' AIRE é arrivato il momento di votare. Vi arriverà a casa un plico contenente tutti i documenti e le istruzioni necessarie per votare. Deve essere rinviato per posta entro il 14 febbraio 2013, di modo che arrivi in tempo per lo spoglio.

Di seguito vi metto tutte le istruzioni per votare prese dal sito del Movimento 5 Stelle, non é un' indicazione di voto, l' ho copiato da lì perché mi é sembrato esaustivo e spiegato bene.


Quando arriverà il materiale di voto?
Le elezioni sono alle porte e mentre in Italia si voterà il 24 e il 25 Febbraio all’estero gli italiani iscritti all’AIRE potranno esercitare il proprio diritto di voto già dal 6 di febbraio considerato che lo spoglio delle schede estere avverrà insieme a quello nazionale.
Entro mercoledì 6 Febbraio i consolati dovranno inviare il plico elettorale agli italiani residenti all’estero. L’invio avviene per posta semplice (non raccomandata).
Il plico contiene:
  • Il certificato elettorale;
  • Le liste dei candidati della propria ripartizione (Camera e Senato);
  • Le schede elettorali (una per la Camera e una per il Senato; solo quella per la Camera per i minori di 25 anni);
  • Una busta piccola completamente bianca;
  • Una busta affrancata recante l’indirizzo del competente Ufficio consolare;
  •  Un foglio informativo sulle modalità di voto.
Sabato 9 febbraio bisognerà aver ricevuto a casa il plico elettorale. (Il mio consiglio è di non aspettare troppo per votare e rinviarlo per essere certi che arrivi a destinazione in tempo).

Cosa fare se il plico non è arrivato?
Chi non l’avesse ricevuto deve prendere subito contatto con il Consolato (qui potete trovare i recapiti di quello più vicino a voi).
Nel caso ci fossero problemi (a mettersi in contatto con il Consolato o di altra natura) il suggerimento è quello di segnalarci la cosa (qui i contatti); vigileremo sulle operazioni elettorali, visti i denunciati brogli, le complicazioni e le “attività sospette” che regolarmente avvengono all’estero.

All’elettore che non ha ricevuto il plico e si presenti personalmente il Consolato rilascia un altro certificato elettorale munito di apposito sigillo e una seconda scheda elettorale che deve comunque essere inviata dall’elettore per posta.

Come si vota? Entro quando inviare le buste?
L’elettore esprime il proprio voto tracciando un segno (ad es. una croce o una barra) sul simbolo della lista da lui prescelta o comunque sul rettangolo della scheda che lo contiene utilizzando ESCLUSIVAMENTE una penna biro di colore nero o blu.
Ciascun elettore può esprimere il voto di preferenza (questa è una grande differenza che c’è rispetto all’Italia, dove gli elettori non hanno più la possibilità di inserire la preferenza) scrivendo il cognome del candidato nell’apposita riga posta accanto al simbolo votato (le preferenze variano da una a due a seconda delle zone) .
La scheda o le schede vanno inserite nella busta completamente bianca che deve essere accuratamente chiusa e contenere solo ed esclusivamente le schede elettorali.

Nella busta più grande già affrancata (riportante l’indirizzo dell’Ufficio consolare competente) l’elettore inserisce il tagliando del certificato elettorale (dopo averlo staccato dal certificato seguendo l’apposita linea tratteggiata) e la busta piccola chiusa contenente le schede votate.
La busta già affrancata così confezionata deve essere spedita per posta entro il 14 Febbraio, (in modo che arrivino all’Ufficio consolare entro le ore 16 di giovedì 21 febbraio).
Le schede pervenute successivamente al suddetto termine non potranno essere scrutinate e saranno incenerite.

ATTENZIONE: Sulle schede, sulla busta bianca piccola così come sul tagliando non deve apparire alcun segno di riconoscimento. Sulla busta già affrancata non deve essere scritto il mittente. La busta bianca piccola e le schede devono essere integre.  

Quando e dove avviene lo spoglio dei voti esteri?
Le schede votate dagli elettori all’estero, incluse nelle apposite buste pervenute per corrispondenza agli Uffici consolari, vengono poi spedite in Italia dagli stessi Consolati mediante valigia diplomatica accompagnata. I plichi arrivati in Italia vengono presi in consegna dall’Ufficio centrale per la circoscrizione Estero. Lo spoglio per la circoscrizione estero avviene nei seggi appositamente allestiti a Castelnuovo di Porto (in provincia di Roma).